mercoledì 30 luglio 2014

Olio (di crusca) di Riso

L'olio di crusca di riso (o olio di riso) è estratto dal germe e dalla pellicola interna del riso che viene eliminata durante le fasi di sbramatura. 
È un olio apprezzabile e poco costoso, annoverato per le sue molteplici virtù nel campo del beauty: deterge, lenisce e nutre la pelle; la protegge dai raggi UV nonchè lucida e idrata i capelli. È ricco di antiossidanti e contiene vitamina E in grandi quantità. Stimola il ricambio cellulare quindi è adatto per le pelli mature o per combattere le prime rughe.

 
Ricette fai da te e consigli per un buon utilizzo:
Per i capelli: 
  • Aggiungere qualche goccia d'olio al balsamo, lasciate in posa qualche minuto per riparare e nutrire il capello. 
  • Per i capelli secchi applicate l'olio su capelli umidi e sulla cute, lasciate in posa qualche ora o tutta la note e procedete con lo shampo.
  • Dopo lo shampoo, vaporizzate sulle lunghezze e pettinate per rendere i capelli più lucidi (l'amo per questo motivo).
 Per i corpo:
  • al mare: miscelate qualche goccia alla vostra crema solare, ammorbidirà la pelle e vi proteggerà dai raggi UV.
  • Dopo la ceretta, magari miscelato insieme al sale (o zucchero) e 2 cucchiai di miele per creare uno scrub che liberi la pelle dai punti rossi e dai peli incarniti. Con questo procedimento potete ammorbidire anche i talloni screpolati, rendendoli lisci e levigati. 
È un valido aiuto per attenuare le smagliature e può essere usato puro o miscelato per arrichire creme  già in vostro possesso.

Durante il prcesso di trasmormazione quest'olio perde molte delle sue proprietà quindi scegliete olii che riportano la dicitura <<ricavato da spremitura a freddo>> e preferite quelli conservati in bottiglie scure.

Io ho provato quello dell'Akamuti e mi trovo bene: è di color ambrato e non lascia nessun odore particolare dopo l'utilizzo. Potete trovarlo su ecco-verde al prezzo di 9,69€ per 100ml (la confezione è recentemente cambiata e non è più in un contenitore di vetro chiaro come quello della foto del post). 
Ovviamente esistono altre marche che potete reperire in negozi alimentari o biologici.

Se usate questo magnifico olio, mi piacerebbe conoscere le vostre "ricette". Se avete dubbi in merito sono qui per voi.

Nessun commento:

Posta un commento